Biografia - Giuliana Fraglica
This is Photoshop's version  of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit.uci elit consequat ipsutis sem nibh id elituci elit consequat ipsutis ...

Follow me on instagram

Contact us

Eighth Avenue 487, New York 
Phone: +387643932728
Phone: +387123456789

Biografia

Home  /  Biografia

Chi c’era una volta?

Una bambina dotata di sfrenata fantasia, testarda e determinata.

Il suo variegato percorso umano e di artista dimostra che le passioni vicine al nostro modo di essere non ci abbandonano mai davvero e che i sogni possono diventare realtà.

Artista e scrittrice siciliana originaria di Gela, Giuliana Fraglica scopre da piccola l’amore per la lettura – trasmessole dal padre – e per la scrittura di testi principalmente di genere fantastico.

Sempre da piccola si avvicina al canto.

È dotata di una musicalità naturale, visualizza in modo preciso personaggi e storie sia quando interpreta le sue canzoni che quando scrive storie, e la sua creatività si stende con facilità sul foglio e si libera nell’aria…

Ma andiamo con ordine.

La Musica

Giuliana comincia a scrivere canzoni quando ha appena 8 anni, da autodidatta (e ancora non sa che le sue interpretazioni intense e il suo potente timbro vocale la porteranno lontano, non immagina quanto)!

È il 1998 quando il suo primo CD da cantautrice le permette, a 19 anni, di girare la Sicilia esibendosi in performance live e collaborando con alcuni tra i più grandi interpreti del panorama pop siciliano.

Dal 2002 prende parte al progetto musicale Flanders, ideato dal dj e producer Vincenzo Callea, come vocalist e autrice di testi in inglese.

2008, scoperta dell’America: Giuliana si trasferisce con la band a San Francisco e il loro secondo singolo, “Behind”, balza al primo posto della classifica americana Billboard Airplay; il successo si ripete per il terzo singolo, “Time” all’inizio del 2010.

Soddisfatta di questo successo, preferisce però riprendere, tornando in Sicilia, le fila di un’altra magia…

musica-giuliana fraglica

Il Teatro

Il liceo classico, per una adolescente assetata di sapere, è il primo contatto forte con le radici letterarie e artistiche della cultura soprattutto nostrana.

Proprio negli anni del liceo, Giuliana scopre l’interesse per il teatro e comincia a studiare recitazione.

Ma l’amore vero e proprio per quest’arte sboccerà nel 2006 all’età di 27 anni: frequentando l’Accademia Internazionale del Musical di Catania, entra in contatto con il maestro catanese Antonio Caruso che la sprona a scrivere esattamente “ciò che sente”.

Così nasce il suo primo spettacolo, “Stanotte dormo tranquilla, una terapia contro il bruxismo”, punto di partenza di una serie di successi teatrali da lei scritti, diretti, interpretati.

Da più di 10 anni Giuliana tiene corsi teatrali rivolti ai bambini e ai giovanissimi, nei quali ricerca uno scambio di autenticità di emozioni e relazioni basato sul principio che i più piccoli hanno una dignità di persona che va coltivata dalla tenera età.

teatro-giuliana fraglica-02

Giuliana e il suo maestro di teatro Antonio Caruso

I Libri

Raccontare una storia “fantastica ma possibile” è da sempre il suo imperativo: le opere letterarie di Giuliana Fraglica vogliono accompagnare i bambini in luoghi sconosciuti, creare per loro riferimenti positivi, accettare e sciogliere i nodi nell’animo dei piccoli lettori.

Il suo primo libro si intitola “Scintilla” e lo scrive e viene pubblicato dalla casa editrice Elpìs nel 2015: un trionfo inatteso che elettrizza e affascina bambine/i ma anche adulti di tutte le età e in ogni angolo dello stivale!

I successivi “Tuono” del 2017 e l’ultima raccolta di storie “Tu sei una meraviglia” del 2020 (andato in ristampa in sole 3 settimane) sono magistrali conferme dell’enorme potenziale umano racchiuso nei suoi libri che di anno in anno si confermano successi editoriali per l’infanzia.

Tutti i libri di Giuliana Fraglica vengono annualmente scelti da molti istituti come narrative scolastiche.

Scintilla è stato trasposto in spettacolo di danza dalla Scuola di Danza Arabesque di Gela.

Sia da Scintilla che da Tuono sono stati tratti e registrati due brani molto ascoltati e scaricati su varie piattaforme audio e video, intitolati “Scintilla” e “Tuono”.

L’invito di Giuliana al suo pubblico: avere fiducia in se stessi e non smettere mai di dare il massimo delle proprie possibilità.

foto editoria

Vuoi conoscere le attività di Giuliana?

Seguila sui social!